gerace4.jpg
gerace1.jpg
gerace2.jpg
gerace3.jpg
gerace5.jpg
Collina

Gerace

Manifestazioni

Segnala un evento


Nel 2015 conquista il 7° posto tra i 20 borghi più belli d'Italia.
Conserva un impostazione e fascino medievale. Si può ammirare il Castello, la Cattedrale, la Chiesa di S. Francesco e una serie di piccole Chiese di epoca bizantina.
Data la sua posizione arroccata, gode di un'ampia e panoramica visuale del territorio della Locride.
Il Castello Normanno del X sec, i sontuosi palazzi che la abbelliscono, sono quasi sempre forniti di portali in pietra lavorata da scalpellini locali.
All'interno dei vicoli, si trovano numerosi archi a "volta a giustini", costruiti con una tecnica del luogo: gittata di calce su canne intrecciate come avviene con i cestini detti appunto "giustini".
Nell'antico borgo si trova una fontana del 1606.
Scavi archeologici hanno portato alla luce ceramiche del IX sec aC, corredi funerari e suppellettili di origine greca del VII sec aC.

Monumenti
- Il castello: del VII sec dC, intorno al 1050 con la venuta dei Normanni, fu ristrutturato e rinforzato;
- La Cattedrale: mostra segni di rifacimenti e integrazioni di varie epoche, datata al IX sec;
- Chiesa di S. Francesco: XIII sec, degno di nota è l'altare barocco in marmo intarsiato;
- Chiesetta S. Giovannello: in pietra e mattoni del X sec. Attualmente di rito greco-ortodosso è considerata la più antica Chiesa Ortodossa d'Italia;
- Chiesa S. Maria del Mastro: storicamente una delle più importanti della città; XI sec;
- Chiesa del Sacro cuore: settecentesca, con prospetto e portale barocco;
- Chiesa di S. Maria di Monserrato: XVII sec con una statua lignea della Madonna;
- Chiesa Maria SS. del Carmine: XVI sec, arricchita di due navate laterali e soffitto a cassettoni;
- Chiesa di S. Martino: costruita in età bizantina;
- Chiesa Maria SS. Addolorata: del 1700, al suo interno un organo a canne del 1850;
- Chiesa di S. Caterina: epoca Normanna;
- Chiesa S. Nicola del Cofino: periodo bizantino-paleocristiano VI sec. Durante gli scavi sono state rinvenute 15 tombe e alcune monete del XV sec;
- Chiesa S. Maria delle Grazie: edificio annesso al convento dei cappuccini del 1700.
Conosci questa località ?
Oppure chiedi a chi la conosce

Aggiornamenti degli utenti

Se conosci notizie ulteriori, hai consigli per chi intende visitare questa località, oppure precisazioni particolari, scrivile qui in modo da aiutarci a tenere sempre aggiornata la scheda della località.

Foto inserite dagli utenti
Click per ingrandire

Aggiungi
Foto

Carica un'Immagine

×

Diari di viaggio
Click per leggere

Aggiungi
Diario

Cerchiara di Calabria